Dall’inizio, 1971, l’onere economico ed operativo ricade sugli alpini del Gruppo ANA di Cison di Valamarino con il concorso della Sezione di Vittorio Veneto.

Dal 1977 al 1981 con questi collaborarono anche le tre Sezioni trevigiane – Conegliano, Treviso e Valdobbiadene – ma poi, nel 1981 a causa di incomprensioni tra le Sezioni, tutto ricade sulla sola Sezione vittoriese.

Dal 1995, nella ritrovata armonia, le quattro Sezioni collaborano fraternamente allo sviluppo e manutenzione del “Bosco”.

Sin dalla sua ideazione il coordinamento delle attività è demandato ad un Comitato per il “Bosco”, più volte cambiato negli anni, oggi composta da:

 

Claudio          Trampetti       Presidente

Gianbattista  Zaia                Delegato Sezione A.N.A. Conegliano

Flevio            Baldissera     Delegato Sezione A.N.A. Treviso

Flavio            Andreola       Delegato Sezione A.N.A. Valdobbiadene

Gino               De Mari         Delegato Sezione A.N.A. Vittorio Veneto

Riccardo        De Mari         Capogruppo A.N.A. Cison di Valmarino

Mario            Parisotto        Delegato del Gruppo A.N.A. Cison di Valmarino

Giovanni       Cesca             Delegato del Gruppo A.N.A. Cison di Valmarino

Egidio            Favalessa       Delegato del Gruppo A.N.A. Cison di Valmarino

Lino               Chies              Responsabile tecnico

Remo             Cervi              Responsabile manutenzione “Bosco”

I fondatori e molti dei primi collaboratori del “Bosco delle Penne Mozze” hanno raggiunto il Paradiso di Cantore. I “veci” ed i “Bocia”, con sudore e fatica, prestano la loro opera consci che, finché ci sarà memoria, Quanti hanno versato il loro sangue per la Patria, vivranno.

.……. la storia ed il lavoro continuano …

bosco 3

Annunci